Usare lo sportello telematico

Cittadinanza digitale

Lo sportello telematico è un potente strumento a disposizione dei cittadini, dei professionisti e delle imprese, per esercitare i loro diritti di cittadinanza digitale, sanciti dal Decreto legislativo 07/03/2005, n. 82 "Codice dell'Amministrazione Digitale".

Usando lo sportello telematico puoi presentare online tutte le pratiche della Pubblica Amministrazione: sette giorni alla settimana, ventiquattr'ore su ventiquattro, senza necessità recarti personalmente presso gli uffici dell’ente.

L'uso del canale telematico è un'opportunità per tutti i cittadini, ma costituisce un obbligo per la comunicazione tra imprese e Amministrazioni Pubbliche.

Nel rispetto di quanto previsto dal Decreto trasparenza (Decreto legislativo 14/03/2013, n. 33, art. 35) per ogni procedimento gestito dall'Amministrazione, le schede dello sportello telematico spiegano: 

  • lo scopo del procedimento con tutti i riferimenti normativi che lo regolano
  • gli indirizzi, gli orari, i recapiti telefonici e la casella di posta elettronica dell'ufficio competente e del suo responsabile
  • quali sono i moduli necessari per presentare le istanze, gli atti e i documenti da allegare 
  • come ottenere le informazioni sullo stato delle istanze che hanno presentato
  • qual'è l'iter del procedimento e il termine ultimo per la sua conclusione
  • quando è possibile ricorrere a dichiarazioni sostitutive  e quando il procedimento può concludersi con il silenzio-assenso dell'Amministrazione
  • a chi ci si può rivolgere per essere tutelati in caso di esiti negativi, ritardi o inerzia dell'Amministrazione
  • come accedere al servizio e come pagare on line.

Puoi trovare questa pagina in

Aree tematiche: Innovazione e smart city