Comunicazione di inizio lavori (CIL)

L'interessato deve presentare comunicazione di inizio lavori all'Amministrazione comunale, anche per via telematica, senza dover attendere il rilascio di un titolo abilitativo (Decreto del Presidente della Repubblica 06/06/2001, n. 380, art. 6, com. 1, let. e-bis).

I lavori dovranno iniziare nel giorno indicato all'interno della modulistica.

Prima della presentazione, l'interessato può chiedere allo sportello unico di acquisire le autorizzazioni preliminari all'intervento edilizio (Decreto del Presidente della Repubblica 06/06/2001, n. 380, art. 23-bis). Sarà lo sportello unico a comunicare tempestivamente all'interessato l'acquisizione di tutti gli atti di assenso richiesti.

Pagamenti
La presentazione della pratica non prevede alcun pagamento

Moduli da compilare e documenti da allegare
CIL - Comunicazione inizio lavori
Scheda soggetti coinvolti allegata alla CIL
Ulteriori immobili oggetto del procedimento
Copia del documento d'identità
Documentazione fotografica a colori
Ricevuta di versamento a titolo di oblazione/sanzione
Istanza per il rilascio di autorizzazione paesaggistica o accertamento di compatibilità paesaggistica
Domanda di autorizzazione all'esecuzione di opere e lavori su beni culturali
Documentazione per altro atto d'assenso, comunicazione, segnalazione, asseverazione o notifica
Ultimo aggiornamento: 04/01/2019 00:00.14