Messa a norma di un impianto termico
( L'amministrazione competente o l'organismo incaricato provvedono all'accertamento di tutti i rapporti di controllo tecnico pervenuti e, qualora ne rilevino la necessità, ad attivarsi presso gli utenti finali affinché questi ultimi procedano agli adeguamenti che si rendono necessari. urn:nir:stato:decreto.legislativo:2005-08-19;192 )

Iter

La comunicazione di messa a norma deve essere inviata al Comune entro i termini indicati. Possono essere chieste proroghe in casi eccezionali e quando non si tratta di ordinanze contingibili e urgenti.

Se il provvedimento non è rispettato, il Comune può fare denuncia alla Procura.

Durata massima del procedimento amministrativo
La conclusione del procedimento è immediata.
Pagamenti
La presentazione della pratica non prevede alcun pagamento

Procura
L'istanza può essere presentata da un procuratore, che deve sottoscrivere la Dichiarazione sostitutiva dell'atto di notorietà resa dal procuratore.
Moduli da compilare e documenti da allegare
Comunicazione di adempimento al provvedimento per la messa a norma di impianto termico
Copia del documento d'identità
Dichiarazione di conformità, collaudo o dichiarazione di rispondenza degli impianti
Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?
Quali sono stati gli aspetti che hai preferito?
Ultimo aggiornamento: 10/01/2023 23:32.39