Accesso al servizio di assistenza domiciliare (SAD)
( I comuni sono titolari delle funzioni amministrative concernenti gli interventi sociali svolti a livello locale e concorrono alla programmazione regionale. Tali funzioni sono esercitate dai comuni adottando sul piano territoriale gli assetti più funzionali alla gestione, alla spesa ed al rapporto con i cittadini [...] urn:nir:stato:legge:2000-11-08;328~art6 )

In Comune di Pavia…

In caso di indisponibilità di risorse, la domanda sarà inserita in lista d’attesa. A ciascuna domanda è assegnato un grado di priorità definito in base ai seguenti criteri:

  • domanda finalizzata all’igiene personale e alla mobilizzazione di persone non autosufficienti con rete familiare e sociale assente, inadeguata o impossibilitata a supportare la persona
  • domanda correlata a una particolare e temporanea difficoltà (decorso post ricovero, temporanea inabilità,...)
  • presenza di un decreto dell'autorità giudiziaria con mandato di tutela minorile
  • data di inserimento nella lista d’attesa.
Iter

La domanda di attivazione del servizio può essere inoltrata in qualsiasi momento dell'anno in presenza di una condizione di bisogno.

Una volta ricevuta la domanda, l'assistente sociale contatterà l'interessato e la sua famiglia per una visita di conoscenza e una valutazione della stessa.

Se la valutazione sarà positiva, l'assistente sociale e una persona di riferimento predisporranno un progetto di intervento nel quale saranno indicati tempi e costi delle prestazioni.

Durata massima del procedimento amministrativo
30 giorni
Pagamenti
La presentazione della pratica non prevede alcun pagamento

Accedere al servizio

Moduli da compilare e documenti da allegare
Domanda di accesso al servizio di assistenza domiciliare (SAD)
Copia del documento d'identità