Cessazione della convivenza di fatto
( Le dichiarazioni anagrafiche da rendersi [...] concernono i seguenti fatti: a) trasferimento di residenza da altro comune o dall'estero ovvero trasferimento di residenza all'estero b) costituzione di nuova famiglia o di nuova convivenza, ovvero mutamenti intervenuti nella composizione della famiglia o della convivenza c) cambiamento di abitazione d) cambiamento dell'intestatario della scheda di famiglia o del responsabile della convivenza e) cambiamento della qualifica professionale f) cambiamento del titolo di studio. urn:nir:presidente.repubblica:decreto:1989-05-30;223~art13 )

La dichiarazione può essere presentata anche da un solo convivente: in questo caso, il Comune avviserà l'altro convivente.

Durata massima del procedimento amministrativo
La conclusione del procedimento è immediata.
Pagamenti
La presentazione della pratica non prevede alcun pagamento

Procura
L'istanza può essere presentata da un procuratore, che deve sottoscrivere la Dichiarazione sostitutiva dell'atto di notorietà resa dal procuratore.
Moduli da compilare e documenti da allegare
Dichiarazione per la cessazione della convivenza di fatto
Copia del documento d'identità
Ultimo aggiornamento: 24/08/2021 16:17.44